Semi antichi cercasi – Saranno chiamati con il vostro nome!

Pomodoro Chinellato (L. lycopersicon) da 90 anni conservato dalla famiglia e consegnatoci dalla Signora Elisa. (Foto dal sito di Cercatori di semi)

di Arianna De Biasi

Cercatori di semi è un’associazione culturale non profit che si prefigge di salvare le varietà locali antiche che vanno scomparendo. Per questo ha lanciato un appello: “Se conosci una varietà antica del tuo luogo, coltivata dalla tua famiglia o da qualcuno che conosci e vuoi far in modo che non si perda contattaci all’indirizzo email semidasalvare@cercatoridisemi.com oppure  telefonaci al 3802179318oppure dalla pagina dedicata cliccando su Segnala una varietà.
Una volta che avrete effettuato la segnalazione, penseranno loro al ritiro tramite corriere, gratuitamente per voi, e coltiveranno il seme in orti dedicati in modo da non consentire ibridazioni.
Riceverete una parte delle sementi, un’altra sarà conservata nella Banca dei Semi e un’altra ancora distribuita gratuitamente. 
Le sementi prenderanno il vostro nome!

Le antiche coltivazioni sono sempre meno frequenti, rischiamo di perdere un’importante eredità e di ridurre la biodiversità. Rischiamo di non mangiare più gustose varietà di frutta e verdura. Cercatori di semi si impegna a preservare le caratteristiche degli ecotipi locali antichi favorendo la biodiversità e l’ecosostenibilità.

Non è una meravigliosa iniziativa? Buona caccia al tesoro (visto il valore prezioso è proprio il caso di chiamarlo così!)

Foto: dal sito di Cercatori di semi.
Link alla pagina:
https://www.cercatoridisemi.com/segnala-una-varieta?gclid=CjwKCAiAt4rfBRBKEiwAC678KfM04s5py-XoLvRiY10s__XYSJ0hFWaKN49rL5wH48MGg_tl4v97nBoC5a4QAvD_BwE

1 commento

  1. My brother suggested I miցht like this bⅼog. He was totally right.
    Ƭhis post truly made my day. You can not imagine simply how mucһ time
    I had spent for this info! Tһanks!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *